img

Valpolicella Ripasso DOC


Scheda tecnica   Richiedi info

Una seconda volta tra il calore delle uve. Il metodo Ripasso è una tradizione che si rinnova ogni anno facendo il “ri-passo” del vino valpolicella sulle vinacce dell’Amarone, ottenute dalle uve Corvina, Rondinella e Corvinone, ancora calde e ricche di zuccheri…

 

Colore: rosso rubino vivo e intenso.
Profumo: un aroma intenso ed elegante sprigiona sentori di frutta rossa matura quali lamponi, ciliegie e prugna agostana da confettura.
Sapore: al palato è armonico, caldo e concentrato nei tannini più dolci, con un elegante fondo speziato e di tostatura persistente.
 
 
Tipologia di produzione: la vinificazione del ripasso prevede che il Valpolicella resti in contatto con le vinacce dell’Amarone per alcuni giorni. In questo periodo avviene una seconda fermentazione alcoolica a cui segue un affinamento in botte per circa 18 mesi.
Abbinamenti consigliati: si accompagna perfettamente a piatti di carne dalle cotture lunghe o a cotture alla brace con riduzioni balsamiche. Ottimo vino da meditazione.
Vendemmia: manuale tra fine settembre e inizio ottobre.
Gradazione: 14,5% Vol.
Formato: 0,75 lt.
Servizio: a 18° C, si consiglia di stappare la bottiglia mezz’ora prima di servire, se invecchiato versare in decanter.
Come indicare nella lista vini: Valpolicella Ripasso DOC, 2014, Sutto.