img

Raboso DOC Piave


Scheda tecnica   Richiedi info

Ogni singola zolla di Terra del nostro territorio parla di questo vitigno autoctono, dal carattere robusto e insinuante che resiste nei secoli, arrivando vincitore al nostro tempo; il Raboso, oggi, presenta caratteristiche peculiari al punto da essere considerato un’eccezione nel mondo dei grandi vini.

 

Colore: rosso intenso con riflessi granati.
Profumo: il Raboso presenta le tipiche fragranze marcate di marasca matura e al prolungarsi dell’invecchiamento fa emergere sentori di spezie mediterranee e un vivo profumo di violetta.
Sapore: un vino dalle note vive seppur austere, combinate ad un peculiare sentore di marasca matura. Ricco di tannini e di tipica acidità ben bilanciata; questo vino è esempio di uno stile unico e armonico.
 
 
Tipologia di produzione: dopo un’attenta selezione delle uve, segue una lunga macerazione ed in seguito un affinamento in botte grande, che permette la degustazione solo a due anni dalla vendemmia.
Abbinamenti consigliati: da sempre unico con le carni nere, il Raboso, nella versione invecchiata, si adatta perfettamente al concetto di “vino da meditazione”.
Vendemmia: ultima decade di ottobre.
Gradazione:13% Vol.
Formato: 0,75lt.
Servizio: a 18° C, si consiglia di stappare la bottiglia un’ora prima di servire, versare in decanter e successivamente bicchieri ampi.
Come indicare nella lista vini: Raboso Piave DOC , 2011, Sutto.